Cultura

“Valentia in Festa” ritorna a Vibo il 2 e 3 settembre con Matteo Bassetti e Paola Perego

Prosegue la manifestazione itinerante organizzata dall’Associazione Valentia, che ritornerà “a casa”, dopo aver toccato diversi centri calabresi.

Le prossime due giornate si terranno al Valentianum, nell’ambito della Capitale Italiana del Libro 2021. Si inizia il 2 settembre con Antonio Malvaso, originario del Vibonese, presenterà alle 18 .00 il suo libro “La variabile costante” . Alle 18.40 gli studenti del liceo classico Michele Morelli incontreranno le due star dei social network Momo e Raissa, che presenteranno il loro libro “Di mondi diversi e anime affini”.

Alle 19.15 la nota conduttrice televisiva Paola Perego presenterà il suo libro “Dietro le quinte delle mie paure”. Alle 20.00 sarà la volta del virologo Matteo Bassetti, che presenterà il suo libro “Una lezione da non dimenticare”. Al termine della giornata ci sarà la consegna del premio nazionale Protome, nonché le esibizioni di Enrico Damiano Vallone, virtuoso della chitarra classica, e di Stefania Reale, in una performance incentrata sul repertorio del cantautorato italiano moderno.

Venerdì 3 settembre, a partire dalle 18.00, spazio alla presentazione del libro “Piccolo manuale di alfabetizzazione finanziaria (mutualistica cooperativa)” di Emilio Bisignano, che vedrà la partecipazione di Natale Santacroce, presidente Giovani imprenditori Confindustria, Emilio Verrengia, segretario regionale Cisl Bancari, Antonino Cugliari, presidente Cna, e Sebastiano Barbanti, presidente Bcc Vibonese.

Alle 18:40 sarà la volta di “Apnea, viaggio nelle profondità del corpo e dell’oceano”, con l’apneista Alessia Zecchini, pluriprimatista “fresca” di record mondiale, che racconterà la sua esperienza a Vincenzo Primerano.

Alle 19.15 un nuovo convegno, “Futuro, giovani e innovazione”, al quale parteciperanno: Sebastiano Barbanti, presidente della Bcc Vibonese; Francesco Biacca, presidente Confindustria sezione Terziario e Ict; Raffaele Vitale, segretario generale di Cisl-Scuola; Franca Falduto, rappresentante delle Consulte studentesche regionali. Alle 20.00 spazio alla presentazione di “Stati Uniti e politicamente (s)corretto: necessità, controllo o censura?”, di Luca Marfè. Infine, ci sarà l’esibizione della scuola di canto diretta da Enza Greco e l’assegnazione del premio Protome.

Alle 20:45 ci sarà, poi, un nuovo incontro, con la discussione che verterà sempre sulla politica con la presentazione del libro “Manifesto del partito impopolare” del giornalista Luca Bottura.