Cultura

Gianluca Lioni presenta la sua Processione dei fantasmi, il 9 aprile a Vibo Valentia

L’appuntamento con l giornalista e scrittore fa parte del programma della Capitale Italiana del Libro.

Nuovo appuntamento letterario per Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro. Ospite di Palazzo Gagliardi, nelc uore stotico e aristocratico della città, sarà Gianluca Lioni, chiamato a presentare il suo romanzo thriller storico dal titolo “La processione dei fantasmi” sabato 9 aprile alle ore 18.00.
Giornalista professionista, laureato in Scienze della Comunicazione, Lioni è l’attuale portavoce del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, incarico che ha ricoperto anche dal 2014 al 2018. È stato anche consulente di Rai Cultura. Dopo i saluti del sindaco Maria Limardo, toccherà a Franco Laratta moderare lincontro con l’autore. Seguiranno le letture di Mirko Iaquinta e gli intemezzi musicali con il tenore Federico Veltri dell’Associazione Leoncavallo.

 “La processione dei fantasmi’ (edizioni tre60, 192 pagine, 14 euro), Lioni ci porta tra pescatori campani, streghe corse e scalpellini genovesi. La trama vede un’ambientazione storica, in cui ritroviamo anche Giuseppe GaribaldiMentre l’anarchico Bakunin approda al porto di Caprera, accolto da Garibaldi in persona e dalla sua corte di fedelissimi, nell’unica osteria dell’isola il vecchio capitano inglese Daniel Roberts apprende dell’improvvisa morte di Loriga, proprietario dell’emporio del paese. Solo pochi giorni prima, il commerciante aveva raccontato di aver visto la Reula, la macabra processione di fantasmi che, secondo una leggenda popolare, sarebbe presagio di sventure. Ma il maresciallo Bachisio Tanchis e il giovane brigadiere De Rosas non possono dar retta alle superstizioni e si mettono alla ricerca di un colpevole. Daniel Roberts, intanto, inizia a indagare per conto proprio assistito dal parroco, l’energico e anticonformista don Mamia.