Prima Categoria

I CAT/C | Giornata di derby: San Calogero Calimera – Parghelia e Vigor 1919- Sambiase

Rinviata la gara del Nicotera a causa di covid nel Guardavalle

Esattamente nel mezzo di un percorso il quale non intende sbilanciarsi, lasciando trasparire ancora equilibri in vetta. Rimane innanzitutto forte, in questa penultima giornata del girone di andata del campionato di Prima Categoria, la candidatura al vertice della Vigor 1919 che, dopo il pari interno contro la vice-capolista (e ancora imbattuta insieme ai lametini) Bivongi, sono attesi dal derby contro il Sambiase che, solo una settimana fa, ha vinto 9-2 contro Nuova Valle.

Una stracittadina ad alta quota e la quale potrebbe dirottare, a seconda del risultato che ne maturerà, i destini di molte formazioni che ambiscono al primo posto. Due antipodi lontanissimi dunque, nonostante i pochi chilometri di differenza, in uno di quei classici derby che si alienano totalmente dalla classifica e dagli obiettivi stagionali: vincerlo va oltre i tre punti e oltre il primato. In agguato e col fiato sul collo, appunto, c’è il Bivongi che tenterà di approfittare dello scontro “fratricida” sopra menzionato per guadagnare terreno verso il gradino più alto di tutti. I reggini, che giocheranno in contemporanea alle ore 14:30 presso lo stadio “Domenico Murdolo”, affronteranno il Prasar, consapevoli che se vogliono tenere il passo della Vigor 1919 non devono inciampare.

E’ pronta a catturare l’eventuale possibilità della vetta anche il Parghelia di mister Giuseppe Barbieri in quello che può essere riconosciuto come l’altro derby di giornata: San Calogero-Parghelia. Anche Fanelli e compagni, dunque, dovranno fare il loro dovere e sperare in notizie confortanti dallo stadio “Gianni Renda”. Nutre le stesse ambizioni anche la formazione allenata dal tecnico Mimmo Romano, la quale non può più permettersi blackout o passi falsi, soprattutto perché adesso spinge anche il Chiaravalle il quale, dopo la vittoria nell’anticipo contro il Badolato e firmata da Rauti e Stellacci, colleziona il quarto risultato utile consecutivo superando momentaneamente in classifica proprio il San Calogero.

Farà da spettatrice inaspettata, infine, il Nicotera dopo l’improvviso rinvio della gara che si sarebbe dovuta giocare allo stadio “Ciccio Lapa” contro il Guardavalle. Ad avanzare la richiesta (poi accettata dalla lega) è stata proprio la formazione catanzarese ​a causa di giocatori, all’interno della propria rosa, positivi al Covid-19.