Cultura

Pizzo, Vallone Editore presenta il libro sulla postura di Gambardella, Bagalà e Salvo

L’editore di Ricadi presenta il libro “La postura della colonna vertebrale”, giovedì 10 giugno alle 10,30 presso la sede della New Delta.

Si tratta di un lavoro scientifico, scritto da Giuseppe Gambardella, Alessia Bagalà e Giuseppina Salvo, stimati professionisti presso il centro New Delta Istituto medico scientifico con sede a Messina e a Pizzo. Il volume sarà presentato giovedì 10 giugno alle ore 10.30, alla presenza dei giornalisti e in videoconferenza sulla piattaforma Microsoft TEAMS.

Oltre ai tre autori ed all’editore interverrà Romeo Aracri personalità molto attiva, non solo in ambito medico ma anche culturale-umanistico, membro e socio fondatore dell’associazione di divulgazione medico-scientifica Domus Minerva.

Per prendere parte all’iniziativa è necessario prenotarsi contattando il centro New Delta al numero 0963 534258 oppure inviando un’email all’indirizzo newdeltapizzo@gmail.com; bisognerà farlo al più presto poiché i posti disponibili per la videoconferenza sono quasi esauriti.

“Dopo aver pubblicato lo scorso luglio un manuale su una delle più deformanti patologie della colonna vertebrale, “La Scoliosi e le patologie della colonna vertebrale correlate: valutazione e trattamento, – si legge nella quarta di copertina del libro – i nostri autori approfondiscono in questo volume le problematiche della postura provocate dalle alterazioni della biomeccanica delle curve cifo-lordotiche della colonna vertebrale. Viene fatto un excursus sulla storia della biomeccanica vertebrale e sulla fisiologia del rachide, successivamente vengono descritte le diverse posture alterate, le loro cause e il trattamento specifico per ciascuna disfunzione. I fattori che portano modifiche delle curve della colonna sono svariati: principalmente incidono la predisposizione eredo-familiare, le posizioni viziate causate dalla sedentarietà (soprattutto intensificate dalle restrizioni per il Covid-19) e le sollecitazioni ripetute sulle vertebre provocate da particolari attività lavorative. La struttura che ne risente è, perciò, l’apparato muscolo-scheletrico e se non trattato tempestivamente può determinare altre patologie, come ad esempio ernia del disco o degenerazione delle vertebre. L’obiettivo per queste disfunzioni è quello di migliorare e correggere le curve alterate con una ginnastica mirata, associando un’attività motoria specifica per il ripristino della funzionalità della colonna vertebrale. L’originalità di questo trattato sta nel coinvolgere il lettore illustrando i vari problemi posturali, il loro metodo di correzione e le attività sportive consigliate o controindicate quando sono presenti queste alterazioni. Gli autori, inoltre, danno indicazioni sulla gestione di queste patologie anche in epoca di pandemia, sottolineando che la correzione delle curve alterate della colonna vertebrale è realizzabile a tutte le età”.

Gli autori

Gambardella Giuseppe,Chirurgo della colonna vertebrale, specialista in Neurochirurgia e responsabile della Patologia Vertebrale nel Centro Medico New Delta. E’ anche Socio aggregato 2020 della Seconda Classe dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti, Professore Onorario all’Università Carol Davila di Bucarest e V. Prof all’Università New Jersey (U.S.A.). Già Docente al Policlinico Universitario di Messina e Primario di Neurochirurgia dell’Ospedale Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio Calabria. È autore di oltre 240 pubblicazioni, molte delle quali sulle patologie della colonna vertebrale. La sua esperienza sul trattamento riabilitativo e chirurgico delle patologie vertebrali si può apprezzare anche nell’ultimo elaborato pubblicato nel 2020 dal titolo “La Scoliosi e le patologie della colonna vertebrale correlate: valutazione e trattamento” in cui viene descritta la patologia scoliotica con un linguaggio accessibile a tutti al fine di sensibilizzare su una diagnosi precoce.

Alessia Bagalà, laureata in Fisioterapia presso l’Università degli Studi di Messina, Perfezionata in Patologia Vertebrale, da quattro anni Coordinatrice del Settore fisioterapico e riabilitativo della colonna vertebrale presso il Centro Medico New Delta di Pizzo Calabro. Presta servizio per le problematiche vertebrali anche presso la sede del New Delta di Messina. Nel 2019 ha pubblicato tre ricerche scientifiche sui Quaderni dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti, una delle quali specifica sulla sua esperienza nel trattamento delle disfunzioni vertebrali, dal titolo “Alteration of lumbar lordosis: proposal of a method of evaluation and classification”. E’ stata coautrice del volume della collana scientifica New Delta 2019. Il suo ultimo scritto, pubblicato nel 2020, “La Scoliosi e le patologie della colonna vertebrale correlate: valutazione e trattamento” affronta una delle principali deformità della colonna vertebrale che coinvolge principalmente l’età evolutiva, ma che non è da sottovalutare nell’adulto, vista la concomitanza con altri disturbi del rachide.

Giuseppina Salvo, laureata in Biotecnologie presso l’Università degli Studi di Milano, ha lavorato come tecnico di laboratorio e ricercatrice per l’Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna di Lodi. Vincitrice nel 2018 della borsa di studio dedicata ad Orazio Catarsini, grazie alla quale ha svolto sotto la guida del Prof. J. A. Vega, presso L’Università degli studi di Oviedo, facoltà di medicina, dipartimento di Biologia e Morfologia Cellulare, gruppo SINPOS, due anni di ricerca sulle patologie neurodegenerative; durante questo periodo ha collaborato alla pubblicazione del capitolo facente parte del testo “The Cutaneous Biopsy for the Diagnosis of Peripheral Neuropathies: Meissner’s Corpuscles and Merkel’s Cells” pubblicato da Intechopen. Ha partecipato al Congreso Europeo Anatomìa Clìnica Madrid Junio 2019, presentando in collaborazione con il gruppo SINPOS le ricerche su Angiogenesis and Inflammation in the skin of patients with Diabetic Neuropathy disponibile su researchgate e Cutaneous Mechanoreceptors are differently involved in Painful and Non-Painful diabetic Neuropathy. Inoltre, ha collaborato alla stesura del testo Dalla meccanica della colonna vertebrale alle malattie metaboliche, ricerche scientifiche New Delta pubblicato nel 2019. Ha acquisito l’equipollenza e l’abilitazione come Biologo sezione A. Attualmente collabora con il gruppo scientifico New Delta di Pizzo Calabro e presso le sedi USCA della provincia di Messina nel controllo dell’emergenza COVID-19.