Prima Categoria

I Cat./C. Il Parghelia scivola con la Vigor 1919 nel diluvio sul Grillo

Nell’anticipo dell’ottava giornata i vibonesi sconfitti davanti al proprio pubblico.

Piove sul bagnato (è il caso di dirlo) su un “Girolamo Grillo” che, nell’anticipo dell’ottava giornata di Prima Categoria, è stato teatro del big-match di giornata tra Parghelia e Vigor 1919. I nero/verdi, alla fine, cedono il passo ai lametini dopo quattro risultati utili consecutivi e un solo gol incassato (peraltro al novantesimo contro il Sambiase) in una partita tesa e per varie fasi della partita nervosa, come testimoniano le due espulsioni vibonesi e quella bianco/verde.

La partita, caratterizzata dal diluvio del sabato pomeriggio, si sblocca dopo appena cinque minuti dal fischio d’inizio, con i ragazzi di Perrone che trovano il vantaggio grazie ad una notevole azione di Leta sviluppata sulla fascia e maturata dopo una serie di dribbling, con la conclusione che alla fine batte Bombai.

I padroni di casa però non demordono e trovano il pareggio a metà primo tempo grazie al solito Tamburro che, dopo un’azione personale, viene atterrato in area da Bubba, con conseguente cartellino rosso per il difensore lametino. Dagli undici metri ci va lo stesso Tamburro che non sbaglia. L’illusione però dura solo pochi minuti, anche perché è alla mezz’ora spaccata che Scarpino trova quello che sarà il definitivo 1-2. Punizione del solito Leta che si infrange sul palo: lì vicino c’è appunto Scarpino che non se lo fa ripetere due volte e mette dentro.

Nella seconda frazione è inutile il monologo vibonese, il quale si vede prima annullare un gol per presunto fuorigioco a Nesci (veementi le proteste), poi subisce l’espulsione di Pugliese e infine si vede negare un altro penalty dopo un intervento a forbice sul solito Tamburro. Oltre al danno anche la beffa visto che, nello stesso episodio, viene espulso il centravanti Nesci. I ragazzi di mister Barbieri rimangono in vetta almeno fino a domenica pomeriggio, quando tenterà di approfittarne il Guardavalle.

Parghelia – Vigor 1919

PARGHELIA: Bombai 6; Porcelli 6, Araco S. 6,5 (40′ st Mandaglio sv), Corigliano 6,5 (27′ st Contartese 6,5), Pugliese 5,5; Mazza 6, Mari 5,5 (44′ st Vasinton sv), Araco A. 5,5 (8′ st Simonelli 6); Nesci 5,5, Tamburro 6,5, Fanelli 5,5. A disp. Cannitello, De Leonardo, Staropoli, Chiapparo, Raffaele. All. Giuseppe BArbieri
VIGOR 1919: Colosimo 6; Bubba 5, Cittadino 6,5, Biwang 6,5, Calidonna 6; Rizzuto 6, Buccinnà 6,5, Perri 6 (29′ st Giudice 5,5); Scarpino 6,5 (14′ st Simonetti 5,5, 45+3′ st Gibin sv), Leta 6,5, Rondinelli 5 (26′ st Foderaro 5). A disp. Nascardi, Gallo, Serra, Minicozzi, Zaffino, Simonetti. All. Gianluca Perrone
ARBITRO: Valerio Navarino di Taurianova
MARCATORI: 5′ pt Leta, 25′ pt rigore Tamburro (P), 30′ pt Scarpino (VG)
NOTE: Partita giocata sotto una pioggia scrosciante. Ammoniti: Fanelli (P), Mari (P), Araco S. (P), Simonelli (P), Leta (VG), Colosimo (VG), Biwang (VG). Espulsi: al 25′ pt Bubba (VG) per fallo da ultimo uomo, al 20′ st Pugliese per doppia ammonizione, al 33′ st Nesci (P) per proteste. Al 15′ st gol annullato al Parghelia per offside.