Serie D

La favola del San Luca continua: sarà ai nastri di partenza della Serie D 2022/23

La formazione reggina conferma che la squadra sarà iscritta grazie all’ingresso di nuovi soci. Tramontata la trattativa con la Palmese.

Il San Luca sarà regolarmente iscritto alla Serie D. Lo ha comunicato la stessa società reggina al termine di un periodo in cui si sono rincorse voci di una cessione del titolo a cui sarebbe stata interessata la Palmese. Passata la tempesta, grazie all’ingresso di nuovi soci, con un comunicato stampa il San Luca ha reso noto che il progetto sportivo va avanti e che quindi, nel prossimo campionato di Serie D Girone I, la squadra sarà regolarmente ai nastri di partenza.

“L’Asd San Luca 1961 comunica ufficialmente – si legge nella nota – che nella data di ieri si è tenuta la prima riunione della nuova dirigenza, allargata ai nuovi nove soci che hanno abbracciato il progetto. Si è subito conferito l’incarico alla nuova area tecnica, formata da Franco Pizzata, dall’avvocato Giuseppe Giampaolo e dal dottore commercialista Domenico Pipicella di individuare la guida tecnica cui affidare la squadra per la stagione 2022/2023. Gli ideali con cui agirà la nuova area tecnica saranno quelli di creare una rosa formata prevalentemente da giovani giocatori del territorio, più una serie di conferme di chi ha fatto molto bene lo scorso anno”

La dirigenza ha preso atto, inoltre dell’impegno dell’amministrazione comunale di portare a compimento il manto sintetico del Corrado Alvaro entro fine anno: “condizioni questa imprescindibile che ha convinto la società a continuare“, conclude la nota nella quale si annuncia il lancio della Socio Card per chi vuolecontribuire alla prosecuzione della favola del San Luca, i cui dettaglio saranno comunicati a breve.