Eventi

Locri, tutti gli eventi di luglio al Museo e Parco Nazionale, tra mito e storia

Dopo l’ottima partenza con Sorelle di sangue di Elisabetta Pozzi, domani, 15 luglio, tocca a Grecantico Locrese tra musica e tradizioni.

Dopo l’ottimo riscontro dello spettacolo “Sorelle di sangue” con Elisabetta Pozzi – promosso lo scorso 10 luglio nell’ambito del Festival del teatro classico di Locri Epizefiri “Tra mito e storia” curato dal Comune di Portigliola – giovedì 15 luglio il Parco e Museo archeologico nazionale di Locri. proporrà “Grecantico Locrese”, serata di racconto, musica e tradizioni presentata da Gaia Bafaro.

All’evento, in programma a partire dalle ore 17.30 all’interno del Complesso museale del Casino Macrì, dopo i saluti istituzionali del direttore Elena Trunfio interverranno: Daniele Castrizio, Fulvio Cama e Saverio Autellitano. Al termine della serata, che vedrà come ospite Fabio Cuzzola, i presenti potranno degustare la birra artigianale dedicata alla dea “Persephone”.

Tutti gli appuntamenti di luglio

La serie di appuntamenti programmati nel mese di luglio all’interno del Parco e Museo archeologico nazionale proseguirà: lunedì 19 alle ore 21.30 con l’opera “I giganti della montagna” (Teatro greco romano); martedì 20 alle ore 18.30 con “Scavare la terra, scavare gli “archivi”. Ricerche in corso a (e su) Locri da parte della missione archeologica dell’Università di Torino” (Complesso museale del Casino Macrì), in collaborazione con il Comune di Locri e a cura dei professori del Dipartimento di Studi storici UniTO Diego Elia e Valeria Meirano; domenica 25 alle ore 21.30 con “Orestea-Agamennone e Coefore” di Eschilo (Teatro greco romano); mercoledì 28 alle ore 18 con la passeggiata archeologica nell’Area greca del Parco, a cura dell’Archeoclub di Locri.