Volley

Superlega, Vibo Valentia alla prova di Monza

A poche giornate dalla fine delle stagione regolare,la Tonno Callipo, in diretta RaiSport, affronta i brianzoli.

Un’altra gara importantissima e molto ma molto difficile. Infatti Saitta e compagni si troveranno di fronte, con inizio alle ore 20.30, Monza.

Una squadra che viene data in forte crescita e che ha tutte le intenzioni di insidiare il quarto posto, meritatamente conquistato dalla Tonno Callipo, con un meraviglioso girone di andata, e che quindi il sodalizio vibonese farà di tutto per conservarlo da qui alla fine. Monza già all’andata ha dato dimostrazione di compattezza e soprattutto di essere una squadra caparbia e che va presa con le molle.

Non bisogna assolutamente abbassare la guardia, anzi l’attenzione deve essere sempre alta, così come è successo con Milano, nel recupero giocato giovedì sera a Vibo Valentia. In questa occasione gli uomini di Valerio Baldovin hanno dimostrato di saper soffrire, di saper reagire, soprattutto quando le cose non stavano andando per il verso giusto. Anche oggi, quindi i vibonesi saranno chiamati ad un’altra prova superlativa, in modo da poter mettere quasi al sicuro l’attuale posizionamento in classifica, allontanando qualsiasi tipo di insidia.

Subito dopo la gara giocata e vinta contro Milano, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, ha lavorato tantissimo, approfittando anche di qualche giorno in più di riposo. Il coach Valerio Baldovin, che anche questo anno, a Vibo Valentia, ove ve ne fosse ancora bisogno, ha dimostrato tutta la sua sagacia e la bravura nel saper dosare le energie della propria squadra. Infatti il suo gruppo è cresciuto cammin facendo, gara dopo gara ed ora, a detta di tutti gli addetti ai lavori, è sicuramente la sorpresa del campionato, ma soprattutto la squadra che gioca una pallavolo gradevole e soprattutto redditizia.

E’ inutile nascondere che il gruppo lavora tantissimo, e vuole continuare a viaggiare su questi binari importanti, per regalare alla proprietà le giuste soddisfazioni dopo anni di buio, che hanno visto i colori giallorossi sempre lontano dalle zone nobili della graduatori. Ma vuole senza dubbio dimostrare tutta la sua bravura sia tecnica che la tenuta mentale. Confrontarsi nei play off, con le corazzate della Superlega è entusiasmante e può fare capire dove, nelle stagioni a venire questa società possa arrivare.

Per quanto riguarda la gara di questa sera, Baldovin, non dovrebbe assolutamente apportare modifiche al sestetto iniziale. Si partirà con Saitta in cabina di regia e con lui Abouba. Al centro Chinenyeze e Cester. In posto quattro Defalco e Rossard, libero Marco Rizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *