Calcio

Vibonese, no al Roselli bis: società e tecnico si separano consensualmente

Non sarà rinnovato il contratto con il tecnico di Montone in scadenza il prossimo 30 giugno. La società pena già a un nuovo profilo.

Non ci sarà un Roselli bis alla Vibonese. Dopo il campionato concluso con la salvezza raggiunta nelle ultime giornate, il tecnico umbro sembrava essere in pole per la riconferma, ma la società negli ultimi giorni ha deciso di virare decisamente alla ricerca di un tecnico in grado di dare un gioco più offensivo alla squadra.

Secondo quanto appreso da ViboSport, Giorgio Roselli e la società rossoblu avrebbero deciso consensualmente di non prolungare il rapporto dopo il 30 giugno, giorno in cui è in scadenza il contratto. Nel mirino della Vibonese ci sono alcuni tecnici che stanno guidando la loro squadra al successo in diversi campionati.