Eventi

Da Maranello a Tropea e Vibo Valentia, mille km in moto per dire no alla droga

La carovana dei centauri partirà dalla città della Ferrari sabato 11 e ripartirà da Vibo Marina domenica 12 giugno.

Mille chilometri da percorerre tutti in un giorno in sella ad una moto, da Maranello a Tropea e Vibo Valentia per dire no alla droga. E’ la sfida che il Motoclub Revolution, in collaborazione con l’Associazione “Mondo Libero dalla Droga”, ha lanciato per una campagna ociale di prevenzione.

La carovana dei centauri temerari che indosseranno una pettorina con la scritta “Mondo Libero dalla Droga” farà abbracciare idealmente l’Italia da Nord a Sud in una maratona non-stop. La partenza è in programma sabato 11 giugno alle 6,30 da Maranello, la città della Ferrari, con arrivo nel pomeriggio a Tropea, mentre il giorno dopo toccherà a Vibo Valentia.

L’Associazione “Mondo Libero dalla Droga” è un’associazione di pubblica utilità, non a scopo di lucro, che dà ai giovani e agli adulti informazioni basate sui fatti in merito alla droga affinchè possano prendere decisioni consapevoli e vivere liberi dalla droga. “La 1000 chilometri – fanno sapere dall’organizzazione – è un’opportunità di aggregazione durante il quale i motociclisti, testimoniano, con la loro passione, che la vita è molto più bella e degna di essere vissuta se non si ricorre a nessuna sostanza stupefacente. Lo scopo del Motoclub Revolution è unire e organizzare tutti i motociclisti che, con l’uso della motocicletta nella vita e nello sport, desiderano anche essere un esempio utile alla società senza mai rinunciare alla propria passione e alla propria libertà di movimento.

Il presidente del Motoclub Revolution e il presidente dell’Associazione “Mondo Libero dalla Droga, partecipando personalmente, insieme alle personalità istituzionali presenti, porteranno il messaggio sociale a tutta l’Italia.

Programma della tappa di Tropea

Ore 15.00 previsto arrivo dei primi rider in Piazza Largo Toraldo-Serra. Ore 18.00 previsto arrivo degli ultimi rider. Ore 19.00 inizio evento istituzionale con intervento delle autorità econsegna riconoscimenti ai sindaco di Tropea, Giovanni Macrì, al presidente M.L.D.D., Oreste DepaoliDepaoli Oreste, all’assessore al turismo della Regione. Fausto Orsomarso, al responsabile della cattedrale di Tropea, don Ignazio Toraldo di Francia, al Corpo Volontari del Principato di Tropea, agli Scout Tropea 1, alla Consulta Associazioni di Tropea, al presidente Rotary Tropea, Giuseppe Purita, al presidente AS.AL.T, Massimo Vasinton, al presidente Asi Michele La Rocca, al presidente AMI, Lucio Cecere, al Moto Club No Limits di Vibo Valentia e al Motoclub Cosenza.

Programma della tappa di Vibo Valentia Marina

Domenica 12 giugno, i bikers arriveranno a Vibo Marina alle ore 10,00 dove ad accoglierli ci sarà il sindaco della città Maria Limardo ed il prefetto Roberta Lulli, mons. Giuseppe Fiorillo, l’assessore Michele Falduto, il presidente provinciale di Asi, Michele La Rocca e il gruppo Agesci di Vibo Valentia.