Promozione

PROMOZIONE Marrello, dg del VE Rende: “Il nostro progetto coinvolge i tifosi”

Il dirigente fa il punto sulle iniziative del sodalizio cosentino: “Credo nel calcio femminile”

IL VE Rende ha progetti ambiziosi e non li nasconde: partendo dalla prima squadra al settore giovanile al calcio femminile, fino alla ristrutturazione dell’impianto Ex Azzurra. A parlarne è il direttore generale Lucio Marrello in un’intervista pubblicata sul sito ufficiale del sodalizio cosentino. “Il progetto è ambizioso, ma con grande convinzione dico che lo realizzeremo perché da parte nostra abbiamo l’entusiasmo che ci vuole ma, soprattutto, la passione che ci lega alla nostra città”, spiega Marrello.

“Il progetto, voluto da parte dell’intero asset societariospiega il direttore generale de VE Rende -, oltre a coinvolgere il mondo del calcio dilettantistico, anche giovanile, coinvolge anche la tifoseria di Rende e tante altre componenti della città. Infatti, siamo partiti dalla costruzione del settore giovanile con la formazione della categoria Under 19 nella scorsa stagione ed abbiamo aggiunto in quest’anno anche Under 17, Under 15 ed Esordienti passando da circa 45 tesserati a 120 a cui si aggiungono anche 40 tesserate della squadra Women tra prima squadra ed Under 15.

Il punto sul Settore Giovanile Ve Rende

Il VE Rende al femminile

Quest’anno parteciperemo al Campionato di Eccellenza Calabrese ed al Campionato Nazionale Under 15. Credo molto nel calcio femminile tant’è che già dallo scorso hanno abbiamo stretto un accordo con La Valle dell’Esaro, e da quest’anno abbiamo acquisito tutto il loro know-how. Domenica 27 Novembre disputeremo la seconda gara di Coppa Italia con la Coscarello e ci siamo già qualificati per la fase successiva.

Il punto sul Settore Giovanile Ve Rende

Le squadre sono formate da ragazzi che giocano con un’età inferiore di almeno un anno rispetto ai limiti di età imposti dalle singole categorie. Questa è una scelta che abbiamo fatto proprio per dare possibilità ai giovani di avere un percorso di crescita graduale. Non a caso abbiamo preso come staff tecnico il meglio che offre la nostra città affidando a Daniele Franzese e Giovanni Carbone la guida tecnica della squadra e sono coadiuvati da Mattia De Angelis come preparatore dei portieri. Poi, stiamo vedendo di chiudere accordi di Affiliazione e Collaborazione con diverse società di Calcio Giovanile di cui una, grazie all’impegno di Romeo Rosito, già definita con la Sila Regia SGF di San Giovanni in Fiore

L’Agorà, punto di incontro con i tifosi

A gennaio del 2020 la tifoseria organizzata mi ha indicato come rappresentante all’interno della società Ve Rende. Il Presidente Marsicano, in una pubblica riunione ha chiesto ai tifosi che nominassero un loro rappresentante che facesse parte del Direttivo societario e sono stato scelto io, affiancato da Costantino GrecoWalter Sposato e Sergio Tursi Prato. Ed è proprio nell’ottica della società aperta ai tifosi, lunedì 28 novembre ci sarà il primo incontro tra società, staff e tifosi in una location che stiamo definendo e che prende il nome di AGORA’. Nell’Agorà i tifosi parleranno in maniera diretta con staff e società e avranno tutte le risposte alle loro domande”.

Il punto sulle strutture

Noi abbiamo avuto in gestione onerosa la struttura Ex Azzurra da parte del Comune di Rende da circa un anno e, considerato lo stato fatiscente in cui versava, stiamo portando avanti un progetto di ristrutturazione ed ampliamento per renderla idonea agli standard che vengono richiesti adesso dal CONI, tanto che il 30.09.2022 abbiamo presentato il progetto al Comune, che è in fase di istruttoria. Non appena saremo autorizzati il Co-Presidente Montesanto, si occuperà in prima persona per realizzare la struttura come da progetto presentato”.